Come organizzare un matrimonio in spiaggia

Vuoi organizzare un matrimonio in spiaggia?

Con un minimo di pianificazione, potrai coordinare un matrimonio in spiaggia degno dei più bei film e soap opera che tu abbia mai visto!

 

10 suggerimenti

 




  1. Matrimonio religioso civile, o solo simbolico?

    Il rito da scegliere, badate bene è estremamente importante, non tanto per la cerimonia in se stessa, ma per tutto ciò che riguarda la valenza legale.

    Mi vuoi sposare?
  2. Matrimonio religioso in spiaggia

    Desiderate davvero questo genere di cerimonia? allora armatevi di santa pazienza, bisogna rivolgere una richiesta scritta al Vescovo di competenza, difatti solo questa figura potrà garantirvi l’autenticità del rito.
    Acclarato il fatto dell’autorizzazione, poi demanderà al prelato del posto il si finale per farvi poggiare i piedi sulla calda sabbia e coronare il vostro sogno d’amore

    Matrimonio in spiaggia con l’immancabile sabbia
  3. La funzione civile in spiaggia

    Tantissimi comuni italiani dispongono di questa opportunità!

    il Beach Wedding, ovvero il matrimonio in spiaggia

    Il Beach-Wedding, anche qui in Sicilia è all’ordine del giorno, sottoponendo per tempo la richiesta all’ufficiale di Stato Civile, avrete modo mezzo e maniera, di organizzare un matrimonio in spiaggia, con tutti i carismi, anche con i piedi nell’acqua!
    Solitamente ci si rivolge ad un centro Balneare, che deve essere eletto “Casa Comunale” affinché possa celebrare la legittima unione. Potranno aiutarvi nella varie scelte, dall’allestimento ai menù se vorrete rivolgervi in toto presso di loro

    Secondo l’Articolo 3 d. P.R. 3 novembre 2000, n. 396 i Comuni possono disporre, anche per singole funzioni, l’istituzione di uno o più separati uffici dello stato civile; inoltre gli uffici separati dello stato civile vengono istituiti o soppressi con delibera della giunta comunale e il relativo atto è trasmesso al Prefetto. In parole povere, ogni Comune ha la possibilità di istituire oltre agli Uffici interni della Casa Comunale, anche uffici separati ed esterni sopprimendo o liberalizzando alcuni luoghi tra cui proprio le spiagge

  4. Il matrimonio simbolico

    Questa scelta ricade essenzialmente in una cerimonia senza fini legali, ma solo una celebrazione che ripone nel piacere di avere con se amici, parenti, magari dopo una cerimonia avvenuta all’estero, senza avervi potuto partecipare, e quindi dedicata alle persone a noi più care

    Un matrimonio simbolico in spiaggia
  5. Organizzare il matrimonio in spiaggia

    La location, se in riva al mare, non avrà bisogno di molti fronzoli per apparire magnifica
    Ma pensiamo sia agli invitati che a noi stesse

    Assolutamente cercate di prediligere orari non sul mezzogiorno, sotto il sole a picco, dove, fiori invitati e celebrante compreso, patiranno un caldo esagerato

    Se volete un tocco di romanticismo in più, l’ora del tramonto è decisamente suggestiva; la gente dalla spiaggia sarà già andata via, il posto sarà più intimo, e il sole non sarà così nemico della pelle del trucco e del sudore!

    Organizzare al meglio il matrimonio in spiaggia
  6.  Che abito scegliere per il matrimonio in spiaggia?

    L’abito perfetto per il matrimonio in spiaggia

    L’abito da sposa che sia corto o lungo va sempre bene, ma che sia comodo!

    I colori da prediligere sono ovviamente chiari, o in tinte color pastello; per richiamare i colori della location, ancora più sensazionale sarà la sposa col piede nudo; un connubio di leggerezza e di atmosfera che donerà alla cerimonia, un senso totale di libertà

    Anche le scollature potranno essere generose (ma non sfacciate), dopotutto l’ambientazione particolare, ci può regalare questa indipendenza nella scelta; quindi no a crinoline, abiti rigidi e con corpetti troppo aderenti

    I gioielli dovranno essere particolari come la cerimonia stessa, quindi si a cavigliere e pendenti dai connotati marini

    Ovviamente a secondo di come vorrete realizzare il tutto, non è detto che non potrete andare a sposarvi in spiaggia in costume con un semplice pareo; i capelli saranno di certo un “problema” se lunghi (quindi no veli) perché al mare è raro che non vi sia il vento!

  7. Partecipazioni ed inviti

  8. Gli inviti per un matrimonio in spiaggia

    Bisogna assolutamente avvisare gli ospiti del matrimonio in spiaggia! Si eviteranno inutili tacchi a spillo, e quant’altro possa essere inadeguato ad un evento in spiaggia!

    Con un tema marino, ovviamente, da prediligere saranno partecipazioni con svariati soggetti, da conchiglie, fari, cavallucci marini perle coralli, l’armonia dovrà essere il vostro filo conduttore

    Consigli inoltre una wedding-bag per gli ospiti, con all’interno un ventaglio, delle ciabattine mare e dell’acqua profumata da spruzzare, un’idea in più che farà felici i partecipanti più accaldati

    Se il budget permette, anche degli ombrellini bianchi magari in pizzo San Gallo, od in carta di riso dipinta a mano (potranno essere delle alternative alle solite bomboniere)un tocco chic che non passerà inosservato!
    Ed ecco un matrimonio in spiaggia, bello che servito!

    wedding-bag per il matrimonio in spiaggia

    Un pensiero di riguardo, andrà anche a persone anziane, bambini e disabili; le difficoltà di movimento nella sabbia possono dare seri problemi, quindi meglio scegliere magari una passerella in legno per agevolare il percorso, e dei semplici secchielli per la sabbia e delle formine, per tenere impegnati i bambini, che di certo in riva al mare non baderanno di certo al matrimonio sulla spiaggia

     

  9. Il Banchetto

    Il banchetto per il perfetto matrimonio in spiaggia

    Il banchetto per il matrimonio in spiaggia, sarà dedito al pesce, ai crostacei, ma essendoci svariati invitati con i gusti più disparati, dovrete organizzare ovviamente un qualcosa che possa soddisfare tutti i palati

    L’allestimento dei tavoli sarà essenzialmente come per le partecipazioni, a tema marino, coralli, fari, conchiglie (il costo sarà veramente irrisorio, se vi dedicherete a raccogliere da voi stessi, conchiglie stelle marine e qualche secchiello di sabbia)

    Inoltre, se organizzerete il matrimonio in spiaggia sul calare della sera, il tocco magico delle candele sarà una romanticheria decisamente apprezzata!

    Pensate anche ad una grigliata per tutti, sarà una ragione in più per festeggiare a dovere il vostro matrimonio in spiaggia, in modo originale, senza magari troppi formalismi

    Che sia una grigliata di pesce di carne di verdure, sarà un “diverso” modo di pensare a chi dopotutto, prende alla lettera la spiaggia alla sera, come vera e propria libertà d’espressione

     

     

    matrimonio in spiaggia
    Un diverso matrimonio in spiaggia

     

  10. La Torta, particolare da non sottovalutare per il matrimonio in spiaggia

    Considerando se vorrete tagliarla sulla spiaggia, dovrete assolutamente ripararla dal vento in una zona con ampi tendaggi che assicurino ai granelli di non “impastare” la wedding-cake
    No a creme e panne se resterà a vista durante la cerimonia, ma considerando che le location che sono disponibili per tali cerimonie, saranno di certo in grado di evitare spiacevoli sorprese

  11. Costi del matrimonio sulla spiaggia

    Matrimonio in Spiaggia, idee e spunti

I costi del matrimonio sulla spiaggia variano assolutamente dalla location scelta, e dall’orario

Orario?
Si perché non tutti gli stabilimenti balneari potranno riservare l’intera spiaggia per voi, quindi per risparmiare, ma ottenere lo stesso tipo d’impatto per la cerimonia, potrete optare per quell’orario in cui la “gente” lascia la battigia, e usufruire dell’ora del tramonto per la vostra cerimonia, o se proprio lo desideriate, l’alba!

Per le sedute degli ospiti si potrà optare per le sdraio addobbate, semplicemente con dei fiocchi in tulle, e l’unico costo sarà, l’allestimento dell'”altare”

Per il bouquet, basterà prediligere una composizione floreale con il focus sul bianco, ed inserire svariati nastri dalle nuance del blu e dell’azzurro; stesso discorso per la camminata verso il vostro sposo

Semplici conchiglie che delineano la strada da seguire, la sabbia sarà il vostro tappeto naturale per farvi raggiungere la felicità!

Dieci

 


Non dimentichiamoci che il tuffo in mare per il matrimonio in spiaggia è d’obbligo!

Complice il caldo, la sabbia, e il divertimento, perché non dimentichiamolo è si una cerimonia, ma anticonformista visto che si svolge in riva al mare, il tuffo, la nuotata, è la ciliegina sulla torta!
Quindi teniamo in considerazione, l’opportunità di avere a disposizione della cabine o una zona per potersi fare una doccia per togliere la salsedine e fare un cambio “d’abito”, per poter continuare a partecipare al matrimonio sulla spiaggia.
Anche una zona in cui i piccolini possano riposare al riparo da eventuali insetti serali, e per le persone anziane, assaporare un attimo di tranquillità, sarà decisamente un pensiero apprezzato da parte dei partecipanti, e ricordiamoci di evitare questi errori mentre siamo in spiaggia!

 



1 pensiero su “Come organizzare un matrimonio in spiaggia

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.