Piedi gonfi, come porre rimedio

Piedi gonfi, sono un problema, sopratutto d’estate, come possiamo rimediare?

Durante l’anno i nostri poveri piedi, sono sempre racchiusi in scarpe, stivali, compressi da calze, calzettoni; si gonfiano e si sgonfiano appena riusciamo a riposare un poco, mettendo le gambe alte, ma d’estate…

Il periodo estivo, complice la voglia di sentirsi liberi, indossiamo infradito, sandali magari con legacci; e il piede diventa un salsicciotto turgido e poco piacevole a vedersi, oltre al fatto che la gamba risulta appesantita e la sensazione di torpore spesso ci mette disagio

Le cause dei piedi gonfi, sono molteplici e non da sottovalutare, la causa principale è da ritenersi essenzialmente in una graduale raccolta di liquidi nel tessuto adiposo sottocutaneo, che forma un’edema

Riconoscere una zona edematosa, è facilmente individuabile, basta premere con un dito, e se rimarrà il segno della pressione, avremo la certezza che l’edema è in atto

Come dicevamo vi sono molte risposte a questo problema, in primis l’uso del sale; si sa che è la prerogativa per andare in contro ad una cellulite incipiente e alla ritenzione idrica
Altre sì, andiamo incontro a questioni che fanno parte di patologie mirate, quindi  è bene confrontarsi con il proprio medico

Alcune cause possono essere infezioni batteriche; disfunzioni ormonali, il diabete; obesità ed anche l’insufficienza renale; e senza addentrarsi in altre cause prettamente mediche, sovraffaticamento e tacchi da sfida all’ultima slogatura, o ciabatta piatta!

Quali possono essere i rimedi per i piedi gonfi?

Dal pediluvio con una manciata di sale grosso, (metodo della nonna che funziona sempre) alle tisane drenanti; ogni scusa è buona per potersi coccolare un pochino

Anche il metodo alternato di acqua calda per una decina di minuti e poi, (stile sauna finlandese) un minuto in acqua fredda, allevierà di sicuro la sensazione di gonfiore e aiutando con un massaggio che parta dal basso verso l’alto, farà sgonfiare piedi; caviglie e gambe in un batter d’occhio!

Se nel pediluvio metterete qualche fogliolina di menta fresca, la sensazione di freschezza sarà decisamente esaltata (provare per credere), se proprio volete togliere completamente la sensazione di affaticamento aggiungete anche qualche goccia di essenza di lavanda e di limone
Le vostre estremità, vi ringrazieranno!


Camminare in mare, sulla battigia, aiuta a sgonfiare gambe, piedi, e rigenera anche lo spirito!
Quindi se avete l’opportunità di essere in vacanza su spiagge in cui potrete cimentarvi in questa attività, approfittatene.
Complice uno stile di vita, con una dieta poco salina, evitando di fumare; vi donerà di certo un più facile defaticamento dei piedi e delle gambe in generale


Se ne abbiamo la possibilità evitiamo di accavallare le gambe, blocca la circolazione o perlomeno la rallenta, e se in casa possiamo permetterci di camminare a piedi nudi, facciamolo!

In farmacia potremo trovare un grande aiuto con creme specifiche, defaticanti, in gel; saranno un vero toccasana, e ci doneranno la sensazione di gambe più leggere!
Anche rivolgersi ad un riflessologo plantare,  è di certo una soluzione da prendere in considerazione

L’importante per porre rimedio ai piedi gonfi, è una buona dose di volersi bene, come in tutto!
Evitare scarpe inadatte, e scegliere qualcosa di più comodo sarà anch’esso un risultato che i nostri piedi apprezzeranno!
Al prossimo consiglio, per stare meglio in estate e non solo!

 

 

 

 

2 pensieri su “Piedi gonfi, come porre rimedio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.