Estate e tradimenti, coppia inossidabile

In spiaggia, la coppia è inossidabile,
tradimenti ed estate

Ammettiamolo se l’occasione fa l’uomo ladro, spesso in estate tempo di scappatelle, la donna diventa un’abile traditrice

 

Non sono proprio veri tradimenti, ma del gusto di sentirsi cacciatrice e per una volta l’uomo come preda!
Complici anche le nuove tecnologie, con cui la facilità di connettersi è diventata più immediata, e la nudità che offre la spiaggia, con il sexy dell’abbronzatura, il tradimento è dietro l’angolo o forse meglio dire dietro l’ombrellone

 

 

Non considerati veri e propri tradimenti, ma scappatelle, hanno nel loro meccanismo; un sistema di conquista da parte di entrambi i partner, il senso stretto del riuscire a sedurre un qualcuno/a, che dia il senso della predominanza, che spesso nella coppia fissa a cui si appartiene non c’è, e in spiaggia con l’estate, dove tutto è più a portata d’occhio, fa si che il famoso proverbio “quando il gatto non c’è i topi ballano“, sia un must e  le danze divengano delle vere e proprie maratone di samba e di tango argentino, avvinghiati uno all’altra!

 


Non è vero detto che se sei in vacanza in estate, con il tuo lui o la tua lei, non scatti la voglia del tradimento!

Anzi … a quanto pare, spesso il poter suscitare gelosia nel proprio compagno/a, infiamma il rapporto di coppia, e fa si che la monotonia, svanisca, rilegando un rapporto di coppia magari spento dalla routine cittadina

 

 

E se per caso si viene scoperti?

La tattica più acclarata se la coppia inossidabile, estate=tradimenti è negare negare e ancora negare ( sempre che non vi si trovi direttamente in spiaggia, attaccati come una cozza allo scoglio!)

Sembra che le donne siano disposte ad ammettere eventuali tradimenti,  ma solo nel caso che anche il proprio lui confessi la scappatella, altrimenti pare resti in vigore la legge mai scritta, “occhio non vede cuore non duole



 

Ma infine questi tradimenti estivi, come vano a finire? continuano?

Terminata l’estate, abbandonata la spiaggia, la coppia inossidabile estate=tradimenti, resta un’avventura da raccontare o confidare all’amica del cuore, o il vantarsi col collega di lavoro
Ma alcuni, si portano a casa come souvenir  non una conchiglia, ma un nuovo partner clandestino, per proseguire la tresca del tradimento anche dopo l’estate

Poi c’è chi convinto del sentimento estivo, fra un granello di sabbia in spiaggia, e una brezza dell’estate trascorsa, pensi che il tradimento possa evolversi in una romantica storia d’amore

 

Ora non fate gli spiritosi, nel dire “allora vado in montagna”!

Pure lì, i tradimenti estivi, sono dietro l’angolo, anzi no, dietro ad un albero un boschetto o che so io
Perché non sempre il tradimento estivo, è sinonimo di bagnini (che pare quest’anno siano scomparsi  dalle spiagge) ed istruttori di surf , o l’inossidabile animatore del villaggio turistico (che pare resti il più gettonato)

Se per noi donne la vacanza trasgressiva, con il tradimento incorporato, potrebbe essere una opzione una tantum, ricordiamoci che ad esempio chi resta in città, ha a disposizione colleghi che durante l’anno solo inarrivabili, ma che momentaneamente single, si trasformano in prede, da cacciare con tanto di “coltello fra i denti!”

E tu? cosa fai in estate? Tradisci la noia con un libro, oppure ti fai notare?

 

2 pensieri su “Estate e tradimenti, coppia inossidabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *