Le doti del caffè

Le doti del caffè sono molteplici

 

Come in ogni cosa, non bisogna eccedere, questo si sa, anche per il caffè vale questa regola fondamentale.
Questa virtuosa bevanda dal colore scuro, e dall’aroma inconfondibile, contiene proprietà antiossidanti, utili a contrastare l’invecchiamento, tali elementi sarebbero (anche) maggiormente assorbiti dal nostro corpo in numero maggiore di quelli che si trovano ad esempio in frutta e verdura

Noi italiani,

siamo un popolo che pare viva a caffè!


Un caffè espresso, macchiato, a cappuccino, all’americano, ristretto doppio con schiuma, corretto, con panna freddo caldo, lungo o con il latte, ci accompagna durante la nostra giornata, come pausa, come convivio, come ragione vitale per un appuntamento, che sia fra amici o di lavoro.
Una tazzina di caffè, fatta con la macchinetta per espresso della Bialetti, tipica immagine evocativa, che ricorda casa… non sentite già nell’aria l’aroma di caffè?

Vuoi essere sprint?

Pensa che il caffè rende migliori le performance atletiche!
A dichiararlo è il New York Post che, citando alcuni studi spiega come la caffeina abbia effetti benefici soprattutto in chi pratica discipline come maratona il ciclismo, poiché la bevanda aiuta a bruciare le riserve di grasso.

Il caffè è anche il tormentone dei social, Facebook, Twitter, Instagram, e Pinterest; chi più ne ha più ne metta, con una sua immagine, crea “trenini” infiniti, anche se a dir il vero, spesso è l’input mattutino per far sfociare enormi botte e risposte su svariati argomenti dal calcio a Sanremo!

La grande dote del caffè è renderci più felici!
Anche se potrebbe essere un semplice modo di pensare o una banalità pare che coloro che bevano una media di 4 o più tazze di caffè, abbiano il 10% di probabilità in meno di sentirsi depressi rispetto a coloro che non hanno mai bevuto un caffè.
Per questo la bevanda, in virtù dei suoi antiossidanti, viene considerata un ottimo rimedio contro la depressione.




L’aroma del caffè, appena entrati in casa, o passeggiando per la via, è in grado di farci nascere un sorriso, ci fa sentire meno stressati e ci rende piacevole una qualsiasi pausa quotidiana.

Come anticipato all’inizio, il consumo non deve essere eccessivo, sopratutto nelle persone predisposte all’ansia ipertensione agitazione e nervosismo, può risultare dannoso.
Anche il moderato uso di zuccheri nel caffè può giovare alla nostra salute.


Quindi che dire se non un “vogliamo prenderci un caffè?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *