Matrimoni Shabby Chic, idee e spunti

L’eleganza dello stile Shabby Chic è ideale per un matrimonio diverso, alternativo ma non troppo

Per prima cosa serve una location ad hoc, un giardino, un Bed and Breakfast ben attrezzato, un parco, oppure una villa privata con parco, magari con piscina. Il matrimonio all’aperto è senz’altro l’ideale, ma se sappiamo che il periodo scelto potrebbe essere colto da cattivo tempo, tendoni e location al coperto, sono da prendere in seria considerazione


Un’occhio particolare, verrà dato sicuramente dalle decorazioni, da curare nei minimi dettagli
Candele, lanterne, vecchie cassettiere e cestini in vimini intrecciati, fiori di campo e ghirlande, tovaglie in lino della nonna, con trine e merletti, confetti con nuance pastello, sedie addobbate con fiocchi grandi ma in tinta con il resto dell’arredo shabby.

Non dimentichiamo nemmeno i nostri amici a 4 zampe, se sono calmi e tranquilli, potranno essere parte attiva del nostro matrimonio.

Quindi se state scegliendo lo stile shabby chic per il vostro matrimonio, ogni aspetto e dettaglio dovrà essere perfettamente armonizzato nelle forme e nei colori.
Fiori, bomboniere, arredo della tavola, le sedie, e sopratutto l’abito della sposa!

I colori pastello, rosa cipria, il bianco o tutti i colori che non saranno cupi o estremamente brillanti, abbinati a pizzi e merletti, faranno sognare con le atmosfere romantiche e delicate dello stile shabby chic.
Il matrimonio in  stile shabby è pregno di romanticismo, di delicatezza ed eleganza e tutto ciò rappresenta le caratteristiche fondamentali affinché abbia il giusto successo, senza cadere nel pacchiano.

Anche per le bomboniere, possiamo permetterci di pensare in maniera diversa, differente, ma non esagerata.
Ricordiamoci che lo stile shabby chic, nasce, come riciclo dell’arte povera, e degli oggetti che sono rimasti magari in soffitta, come cornici, merletti, tulle e perché no  dei vecchi ninnoli della nonna.
Anche dei semplici vasetti di fiori con un bel nastro di tulle, sapranno dare il giusto tocco shabby, al matrimonio.

Innovare anche il cuscino porta fedi nuziali, è parte dello stile del matrimonio shabby chic!

Semplice in iuta, con un nastro in pizzo, colorato o dai colori tenui, sarà un prezioso cammeo che darà il tocco giusto al momento giusto.

L’abito della sposa dovrà essere di stile classico, bianco o avorio, con corpetto senza spalline e ampia gonna, impreziosito con del pizzo ricamato.

Si potrà impreziosire, con semplici dettagli come un nastro in vita o un fiocco, il tutto darà un tocco stile shabby, di sicuro effetto

 

Stessa raccomandazione per le scarpe, tacchi non troppo alti e un’acconciatura con capelli raccolti ma morbidi, magari con un filo di perle, o qualche fiore di campo. Nulla di troppo eccessivo.

Quindi ecco in definitiva, un decalogo che vi potrà aiutare, per realizzare un favoloso matrimonio shabby chic

  1. Disporre nella  location vecchi oggetti recuperati da cantine, bauli della nonna o bancarelle vintage, volendo anche girando nei mercatini rionali della vostra zona potrete trovare validi spunti a basso prezzo
  2. Addobbare la location con fiori dai toni delicati, camelie, rose, lavanda, ortensie, tulipani, o semplicemente, per risparmiare, ma certe di avere un sicuro impatto visivo, dei semplici fiori di campo, legati da nastri in tulle, che saranno uguali agli addobbi per le sedie
  3. Recuperare vecchi tavolacci in legno come tavola, coprendo con tovaglie in lino, oppure con delle lenzuola della nonna, (un’autentica genialata!) ponendo vasi in vetro, o semplici barattoli delle conserve, addobbando con fiori chiari, candele, centrotavola realizzati con vecchi oggetti
  4. Le sedie potrete recuperarle ovunque!  in legno  ferro battuto, con lo schienale, senza, chiare scure, basterà adornarle con stile, fiocchi in tulle e su quelle un pochino più malandate, intrecciate  lo schienale con boccioli di fiori freschi.
  5. Un vero tocco shabby chic per il vostro matrimonio, sarà la disposizione della confettata; disponendo i confetti color pastello in vasi, barattoli e coppe di vetro, sacchi di iuta, oppure in tazzine dal gusto provenzale
  6. Come segnaposto, per le varie tavolate, potrete optare per uno stile consono allo shabby chic, con  vecchie cornici, rigorosamente in legno, scrivendo direttamente a mano i nomi dei commensali
  7. Anche la tavolata per la torta dovrà essere nello stesso stile della location, se sceglierete uno stile country, con svariati tipi di torta, e pasticcini vari, non rinunciate a delle alzatine in vetro semplici, ma addobbate con fiori freschi, userete sempre tovagliati in pizzo, o direttamente come suggerito poc’anzi, le famose lenzuola della nonna, copriletti all’uncinetto, o addirittura i tendoni in lino ricamati a mano!

Un ultimo tocco di eleganza, sarà il Guest Book per gli ospiti, poggiato su una tavola in legno, adorna di semplici fiori, con una penna in stile vintage, se per caso trovaste una penna d’oca col calamaio sarebbe decisamente chic!
Sarà un oggetto che resterà caro a voi sposi, negli anni a venire, poter ricordare leggendo le dediche degli invitati.

Un Guest book, rivestito in iuta magari come il cuscino porta fedi, sarà un fiore all’occhiello per un matrimonio shabby chic perfetto!

Che dire quindi se non … Auguri!

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *